• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

784 visite

Il linguaggio dei gesti – Giocherellare con il braccialetto

Esprime un senso di noia oppure un certo disagio

giocare con il braccialetto

Come viene eseguito

Mentre legge o parla con qualcuno, la persona gioca con il braccialetto infilato sul polso opposto. Il gesto può essere ampliato arrivando a sfilarlo dal braccio e giocherellarci fino a farlo passare da una mano all’altra.

Quando possiamo osservarlo

Di solito lo vediamo in combinazione con qualcosa che assorbe solo in parte l’attenzione di chi lo compie. Questo gesto infatti esprime un senso di noia oppure un certo disagio che lo rende necessario per scaricare l’ansia in eccesso. Il braccialetto diventa un oggetto esterno, come una penna o altro di cui la persona si occupa, per scaricare o distribuire altrove la propria energia.

Che cosa significa

Quando non è senso di noia, può essere indice di una certa preoccupazione. Non è infrequente vedere questo gesto compiuto da qualcuno mentre studia oppure sta sostenendo un esame o un colloquio importante, soprattutto se non ci si sente abbastanza preparati o all’altezza della situazione: questo ge sto aiuta a scaricare altrove l’ansia accumulata.

Tag:
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}