• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

2.013 visite

Il linguaggio dei gesti – Camminare a grandi falcate

Tende a rappresentare se stessa come grande e importante

camminare a grandi falcate

Come viene eseguito

Il soggetto si muove nello spazio percorrendo un tragitto tra due punti, con passi ampi e larghi: tutto il corpo sembra gonfiarsi a coprire lo spazio. Le braccia bilanciano il movimento procedendo avanti e indietro in modo alterno rispetto ai piedi, enfatizzando in questo modo l’ampiezza della camminata.

Quando possiamo osservarlo

Questa camminata è visibile quando una persona tende a rappresentare se stessa come grande e importante: i passi ampi sono legati al bisogno di comunicare un’immagine di sé forte e potente.

Che cosa significa

Il soggetto che assume questo comportamento sente il bisogno di “divorare” lo spazio che lo circonda, sembra volerlo conquistare, oltre che attraversare. Come per gli stivali delle sette leghe, i passi lunghi permettono di andare lontano, attraversando grandi distanze. Chi usa questo modo di procedere, sta dicendo a chi lo circonda che nella vita vuole fare molta strada. Di solito si tratta di soggetti ambiziosi, non sempre del tutto consapevoli delle loro reali capacità.

Tag:
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}