• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.123 visite

Il linguaggio dei gesti – Allontanare un oggetto spostandolo di lato

Esprime il rifiuto per il contenuto di un’espressione verbale

allontanare un oggetto spostandolo di lato

Come viene eseguito

Si sposta, allontanandolo da sé, un oggetto (un portapenne, un bicchiere ecc.) afferrandolo o, più spesso, spingendolo con il palmo o con le dita, riducendo in questo modo le sensazioni tattili – dovute alla pressione e alla superficie di contatto – e manifestando quindi una repulsione più intensa.

Quando possiamo osservarlo

In rapporto a proposte, suggerimenti, affermazioni o argomenti di conversazione.

Che cosa significa

Il gesto esprime il rifiuto per il contenuto di un’espressione verbale o per il modo in cui è proposta; l’atto di respingere l’oggetto è la traduzione figurata del proprio atteggiamento verso lo stimolo. Molto probabilmente il rivolgere la spinta contro un oggetto serve solo a dare una parvenza di compiutezza o di senso a un gesto che all’origine è un riflesso automatico, scomposto e privo di scopo.

Tag:
Antonio Napolitano
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}