• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

3.116 visite

Il desiderio sessuale

Il meccanismo è profondamente influenzato dagli ormoni, in particolare dagli androgeni

Il desiderio sessuale

Il desiderio sessuale – come la fame, la sete, il bisogno di dormire – ha origine nel cervello. Il meccanismo è profondamente influenzato dagli ormoni. In particolare dagli androgeni, ormoni maschili che sono ben presenti, però, anche nelle donne.

Il desiderio subisce l’influsso ambientale. In genere i maschi sono più sensibili agli stimoli visivi le femmine agli stimoli tattili (come baci e carezze).

Dal punto di vista erotico, i due sessi si comportano diversamente. Ma il desiderio sessuale ha la stessa intensità, lo stesso bisogno di appagamento ed è ugualmente impellente: non è vero, dunque, che l´uomo ha più appetito sessuale rispetto alla donna.

Come si manifesta il desiderio sessuale? Con segnali ben precisi. Alcuni in comune, tra l´uomo e la donna, altri più specifici.

Quelli comuni sono ai due sessi sono i seguenti: la sudorazione aumenta, la respirazione e il battito cardiaco accelerano, i capezzoli si inturgidiscono.

Quelli più espliciti, la spia cioè che il corpo è pronto a fare l´amore, sono: l´erezione nel maschio e la lubrificazione della vagina nella donna.

L´erezione è un meccanismo sottoposto al controllo cerebrale. In particolare, non può essere comandata; può essere inibita dalla paura o dall´insicurezza; non ha bisogno di una stimolazione diretta del pene.

Antonio Napolitano
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}