• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.601 visite

Igiene in casa, tutti i trucchi più efficaci

Ecco dove sistemare telecomando, scarpe, cellulare…

I sostegni dell’autobus o della metropolitana, il carrello della spesa, la tastiera del pc in ufficio, i soldi… Viviamo gran parte della giornata a contatto con oggetti poco igienici: come evitare che, una volta in casa, continuiamo a essere esposti al rischio di virus e batteri?
Il professor Charles Gerba, uno dei massimi esperti americani di microbiologia ambientale, ha stilato un piccolo vademecum per lasciare i germi fuori dalla porta.

  • Mai le scarpe in camera da letto
    Le suole delle calzature sono il veicolo ideale per batteri di ogni tipo. Soprattutto gli allergici dovrebbero evitare di tenerle nella stanza dove dormono, perché trasportano anche pollini e altre sostanze capaci di scatenare allergie.
  • Occhio alle borse
    Le donne tendono a poggiarla ovunque. Gli uomini con la 24 ore o la porta-pc fanno anche peggio. Risultato: 10 mila batteri in circa 3 centimetri quadrati del fondo. Capito perché è meglio che restino lontane da cibo, letti e bagno?
  • Spazzolino, lontano dal lavandino
    Il posto più scelto (vicino al lavabo) è anche il più sbagliato: troppo vicino al water. Quando si usa lo sciacquone, infatti, le minuscole gocce di acqua vaporizzata (e ricca di germi) si diffondono ovunque. Molto meglio riporre lo spazzolino in un armadietto o in un cassetto.
  • Attenzione a dove lavate la frutta
    Il lavandino della cucina è uno dei posti più ricchi di germi di tutta la casa. Proteggete la frutta sciacquandola in un colapasta o in un altro recipiente, non poggiandola direttamente sul fondo del lavabo.
  • Dove mettere telecomando e cellulare
    Passano di mano in mano e inevitabilmente si riempiono di germi. Per questo, meglio tenerli lontani dalla tavola, quando si mangia, e dal cuscino del letto.

(Valentino Maimone)

Tag:,
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}