• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

4.557 visite

Vivere a lungo: i 7 fattori benessere che producono longevità

Un cane, il matrimonio, una camera con vista su un parco… I segreti per stare meglio con se stessi e con gli altri

Prendersi cura di un cane, più due anni di vita. Sposarsi, più dieci. Vivere in una casa con vista su un panorama naturale (un parco, un lago, il mare…), più due. Così come esistono elementi capaci di accorciare inevitabilmente la nostra esistenza (il fumo, lo stress, la cattiva alimentazione…), allo stesso modo c’è tutta una serie di fattori capaci di ampliare il nostro benessere e, di conseguenza, allungare la nostra vita.

 

Sai qual è la tua età interiore? Scoprilo con IL TEST

 

Come “guadagnare” anni

Secondo le teorie della dottoressa Trisha Macnair, alcuni fattori legati alla nostra vita privata e sentimentale possono influire sulla longevità.

Partendo da una vita media di 70 anni, dunque, e sommando o sottraendo i valori corrispondenti a questi elementi, possiamo capire quante candeline siamo destinati a spegnere.

Per esempio, chi avrebbe mai immaginato che

Natura – Vivere in una casa con vista sulla natura possa allungare di ben due anni la nostra esistenza? Una condizione che molti non hanno la fortuna di godere, ma che secondo il medico può essere raggiunta anche sostituendo al panorama naturale poster e foto di luoghi amati.

Animali domestici – Altri due anni si possono recuperare mettendosi in casa un cane: è dimostrato che chi possiede un amico a quattro zampe si reca di rado dal medico, soprattutto per problemi di cuore, e soffre meno spesso di depressione.

 

Leggi anche: Animali in casa? Ecco perchè fanno bene alla salute

 

Sesso – Ben quattro anni in più si possono guadagnare, poi, con il sesso: un’attività sotto le lenzuola regolare e soddisfacente si traduce in longevità sia per gli uomini, meno esposti al rischio di cancro alla prostata e di disturbi cardiaci, che per le donne, nelle quali si abbassa il pericolo di infarto.

Matrimonio –  Se si ha un marito o una moglie è possibile aggiungere al proprio conto di vita ben sette anni extra. In più, chi porta la fede al dito è meno a rischio di problemi finanziari e di disturbi mentali e avere un partner velocizza i ……..

 

(segue)

Antonio Napolitano
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}