• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.823 visite

Gli animali domestici che danno serenità e relax

Ci sono animali domestici che possono portare in casa una quantità  enorme di felicità e curiosità, nonostante le loro dimensioni siano tutt´altro che rilevanti. Parliamo dei criceti e delle tartarughe. Ciascuna delle due specie, in modo diverso, è in grado di apportare benessere. Tutto dipende dal carattere del loro “padrone”. Ma vediamo di capire meglio.

 

Leggi anche: Il parere dell’etologo:” Ecco perchè l’animale è amico dell’uomo”

 

I criceti e i conigli
I criceti (come anche i conigli, altro animaletto spesso presente nelle case degli italiani) rasserenano anzitutto per le loro dimensioni: non ingombrano, non richiedono chissà  quale attenzione. E poi, sorprendono: la loro iperattività  meraviglia chiunque. Chi li sceglie, non a caso, è attratto da come la vita possa pulsare in un modo così frenetico anche in un essere così piccolo.
In genere, chi decide di mettersi in casa un criceto (o un coniglio) è un individuo che ama le cose semplici e sa organizzare e gestire al meglio le proprie risorse energetiche.

Le tartarughe
Per quanto riguarda invece le tartarughe, il motivo principale per cui si decide di ospitarne una in casa è anche la sua più tipica caratteristica: la lentezza, i suoi tempi così diversi da quelli umani. Attrae molto, e infonde un certo senso di sicurezza, anche la corazza, che rimanda a un senso di protezione.
Ecco perché chi sceglie una tartaruga come animale domestico (acquatica o terrestre che sia) cerca di esprimere il tentativo di rallentare i ritmi frenetici imposti dalla vita quotidiana e la voglia di ritagliarsi un po´ di tempo per sé.

Uccelli e animali esotici, per far volare la fantasia

Al contrario di quanto si possa pensare comunemente, non sono cani o gatti gli animali domestici più diffusi nelle case degli italiani, ma gli uccelli (canarini, pappagalli ecc.). Che cosa c’è dietro la scelta di questo tipo di “compagno” in casa?
Il benessere domestico è assicurato di sicuro dal canto melodioso e dal senso di armonia che gli uccelli sono in grado di infondere a tutta la casa. Docili e altruisti, destano curiosità e felicità in chi li osserva. E sanno creare un’atmosfera di serenità come pochi altri animali.

 

Leggi anche: Gli animali che stimolano il cervello

 

Cani e gatti, chi li sceglie e perché
Stando alle statistiche, oltre che all’esperienza comune, gatti e cani sono gli animali domestici più diffusi nelle case degli italiani. I motivi? Forse non tutti i padroni di Fido o Fuffi lo sanno, ma possono anche far bene alla salute.
Il gatto, per esempio, è un formidabile alleato per un cuore sano, due o più cani in casa proteggono i bambini dalle allergie.
Ma che cosa si nasconde dietro la scelta di questi due tipici amici dell’uomo? Vediamo.

 

Leggi anche : Perchè cani e gatti sono gli animali preferiti

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}