• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

991 visite

Gioco d’azzardo on line, cosa rischi e come puoi difenderti

Gioco d’azzardo on line, cosa rischi e come puoi difenderti: una dipendenza in enorme crescita a causa della crisi economica diventata una malattia riconosciuta dallo Stato.

“I malati del gioco dA?azzardo aumentano con la crisi economica ma la cura per loro arriva troppo tardi”. Ad affermarlo è Paola Vinciguerra, psicoterapeuta, presidente dellA?Eurodap, lA?associazione europea disturbi da attacchi di panico, in occasione del recente convegno “Verso il gioco dA?azzardo on-line sicuro e regolamentato: utopia o realtà?”.

 

 

Che giocatore sei? Scoprilo con IL TEST

 

Le dimensioni del fenomeno
Secondo i dati, su 60 milioni di italiani il 54% ha giocato almeno una o più volte ai giochi dA?azzardo. Di questi lA?1,5% ha sviluppato una vera e propria patologia legata al gioco. Questo vuol dire che in Italia circa mezzo milione di persone ha bisogno di cure appropriate a causa del comportamento ossessivo compulsivo che ha sviluppato.

 

Leggi anche: Ecco da dove nasce la passione per il gioco d’azzardo

 

Meno freni inibitori
“Con lA?uso di Internet la malattia del gioco dA?azzardo è aumentata in modo esponenziale; la possibilità di giocare on line ha fatto perdere quei freni inibitori che sono presenti nel gioco dal vivo”, spiega Vinciguerra. “Il giocatore on-line è meno…..(SEGUE)

 

Antonio Napolitano
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}