• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

6.520 visite

Gelati: piccola guida ai ghiaccioli caloria per caloria

Tutto quello che c’è da sapere sui ghiaccioli: le ricette per prepararli in casa con la frutta estiva.

Tra i gelati i ghiaccioli sono   il mito sia dei bambini che degli adulti perchè sono rinfrescanti e costituiscono uno snack ideale per chi deve controllare le calorie della giornata.

Inoltre, non contengono grassi, hanno ingredienti semplici come acqua, tanta frutta e un po’ di zucchero e possono essere preparati anche in casa.

Ma come orientarsi tra sapori e calorie?

Ecco qui di seguito una lista dal meno calorico a quello più calorico per poter scegliere anche quello che si confà più ai vostri gusti.

 

GHIACCIOLO AL LIMONE (45 calorie)

Ingredienti e preparazione
Per 4 ghiaccioli: 2,5 dl di succo di limone, 50 g di zucchero.
Sciogliete nell´acqua bollente lo zucchero e unite il succo di limone. Versate negli stampini e riponete nel freezer fino a quando non si induriscono un po’. Tirateli fuori e inserite i bastoncini, poi rimette in freezer per 6 ore prima di consumarli.
A cosa fa bene il limone
Le vitamine sono elementi insostituibili per mantenere gli equilibri fondamentali dell’organismo. Regolano il metabolismo, aumentano le difese immunitarie e aiutano a eliminare le scorie. Secondo l’Organizzazione mondiale della Sanità, ogni giorno dovremmo assumere 60 mg di acido ascorbico, cioè di vitamina C, di cui il limone è ricco. Rispetto ad altre vitamine se ne possono assumere anche grandi dosi senza problemi, perché il nostro organismo le può smaltire insieme con i liquidi.

 

Leggi anche: Il gelato: meglio industriale o artigianale? Ecco la risposta

 

GHIACCCIOLO ALL´ANANAS (50 calorie)
Ingredienti e preparazione

Per 6 ghiaccioli: 400 g di ananas, 1 cucchiaio di miele, 20 cl di acqua minerale.
Frullate l´ananas con l´acqua e il miele. Versare negli stampini e mettere in congelatore. Inserite i bastoncini prima che si indurisca troppo e mettete i ghiaccioli di nuovo nel congelatore per altre tre ore.
A cosa fa bene l´ananas
L´ananas ha poche calorie (solo 40 in 100 g) e molto potassio (utile per contrastare la ritenzione idrica): è perfetto quindi per combattere al meglio gli inestetismi come la cellulite e la pelle “a buccia d´arancia”. Contiene un enzima, la bromelina che facilita la digestione.

 

GHIACCIOLO AL MELONE (55 calorie)
Ingredienti e preparazione
Per 4 ghiaccioli: 1/2 melone, 1 dl di succo di arancia e 1 cucchiaio di sciroppo alla frutta.
Pulite il melone e frullatelo, mischiatelo con il succo di arancia e lo sciroppo e versatelo negli stampini. Mettete in freezer e inserite i bastoncini prima che si indurisca completamente. Tenete in freezer per tre ore prima di consumarli.
A cosa fa bene il melone
Indicato nelle diete il melone ha 32 per 100 g, molte vitamine e sali minerali. Essendo particolarmente ricco di potassio (che serve al cuore, ma anche a combattere l’affaticamento), rappresenta l’integratore naturale ideale per l’alimentazione estiva, specie alla fine di una giornata sotto il sole. Inoltre, in 200 grammi ci sono oltre 60 mg di vitamina C, che protegge la pelle e potenzia le difese immunitarie. Contiene un’alta quantità di betacarotene, che fa bene alle mucose dell’apparato digerente.

 

Leggi anche: Ecco perchè mangiare il gelato fa bene alla salute

 

 

(segue)

 

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}