• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

324 visite

Fumare cannabis? Come mangiare al fast food

Solo un comportamento moderatamente a rischio, come il cibo spazzatura

Ecco una valutazione sulle droghe leggere che farà discutere, e molto. In Gran Bretagna, un organismo indipendente incaricato di stilare una relazione sulla politica contro la droga nel Regno Unito, è appena giunto a una conclusione tutta particolare: fumare cannabis equivale a mangiare il junk food, o cibo spazzatura. Nulla di tragico, insomma, ma solo un´abitudine che sarebbe meglio limitare o evitare del tutto.

Rischio moderato
Il documento è stato realizzato dalla Drug Policy Commission, organismo indipendente nato nel 2007 per analizzare la politica contro le droghe applicata tra i sudditi di Sua Maestà britannica. Il rapporto porta il titolo di  "A Fresh Approach to Drugs" (un approccio fresco nei confronti delle droghe).
Ci sono alcuni comportamenti "moderatamente a rischio – sostengono gli esperti – che le società democratiche accettano e cercano di limitare, ma non di prevenire del tutto, come il gioco o un´alimentazione ricca di cibo spazzatura". Sullo stesso piano, quanto a rischi, viene messo il consumo di marijuana.

La necessità di un nuovo approccio
Un nuovo approccio – secondo la Commissione – è dunque necessario. L´offerta, sempre più veloce, di nuove droghe sta cambiando il mercato troppo rapidamente rispetto ai metodi tradizionali usati per stroncare i consumi. Gli sforzi del Governo non hanno ridotto la disponibilità delle sostanze e, anzi, possono anche aver peggiorato la situazione. Perciò, proseguono ancora gli esperti, piuttosto che adottare una politica proibizionista, l´esecutivo dovrebbe cercare di limitare i danni, revisionando la legislazione in materia, e favorire un consumo "responsabile".

Tag:
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}