• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.103 visite

Fibre alimentari, queste sconosciute

I nutrizionisti le raccomandano da sempre, perché fanno bene alla salute e aiutano a dare senso di sazietà .

I nutrizionisti le raccomandano da sempre, perché fanno bene alla salute e aiutano a dare senso di sazietà. Peccato, però, che una larga fetta di italiani (il 37%) non sappia cosa siano. Parliamo delle fibre alimentari, preziose per il nostro organismo. A conoscerle, infatti, sono due italiani su tre, soprattutto donne dal grado di istruzione elevato. Un po’ poco, specie se si calcola che tra uomini, anziani e adolescenti sono totalmente sconosciute.
La notizia arriva da un sondaggio condotto su duemila persone dall’istituto di ricerca Eurisko. Ma c’è di più: le fibre sono avvolte dal mistero per la grande maggioranza dei genitori italiani. E proprio su di loro i medici puntano il dito. Madri e padri che si ritrovano a lottare con bimbi che soffrono di stipsi perché fanno colazione in fretta e male e, per dormire di più, saltano la “pausa bagno”. E non ricorrono alle fibre (soluzione ideale) semplicemente perché ne ignorano l’esistenza e le preziose proprietà per l’organismo.

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}