• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

3.124 visite

Fare sport non aiuta a smaltire la sbornia

È un luogo comune il fatto che sudare faccia smaltire l’alcol dall’organismo

Dopo aver fatto abuso di alcolici, l’attività fisica non serve a smaltire la sbornia. Sudare, infatti, non fa eliminare l’alcol dal corpo.

Lo sostengono le autorità sanitarie inglesi: “Una persona su cinque ammette di fare sport o esercizio per compensare a un abuso di alcool nei giorni precedenti”, ha detto il ministro della Salute pubblica inglese Gillian Merron, citando dati di una recente indagine condotta da YouGov.

“Tutti sanno che l´attività fisica regolare è importante per mantenere una buona salute. Tuttavia, dopo una solenne ubriacatura, un po’ di moto il giorno dopo non può bastare. I danni dovuti a un consumo regolare di alcol si accumulano e i loro effetti permangono fino a che è troppo tardi”.

“Le persone devono essere consapevoli del fatto che i rischi per la salute dati dal bere non possono essere semplicemente cancellati da un po´ di palestra”, ha commentato la dottoressa Carol Cooper. “L´esercizio fa bene, ma non si può incoraggiare a farlo solo per rallentare gli effetti di una sbronza”.

Dello stesso parere il direttore della Alcohol Concern Policy and Communications, Nicolay Sorensen: “Non c´è dubbio che le bevande alcoliche abbiano più calorie di quanto ci si aspetti e che si voglia smaltirle facendo esercizio. Per essere dei bevitori coscienziosi, tuttavia, si deve unire l´esercizio regolare alla moderazione”.

Tag:
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}