• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

2.541 visite

Sembrare giovani senza essere ridicoli in 7 mosse

Come sei fa a sembrare giovani senza scadere nel patetico o nel ridicolo? Come comportarsi, le frasi da dire e quelle da evitare per dimostrarsi giovani in 7 mosse.

Esiste un modo per restare giovani o sembrare sempre giovani senza essere ridicoli? Attorno a questa domanda si scervellano da decenni  gli stylist,  i chirurghi plastici, gli esperti di moda, gli psicologi perchè spesso il nostro cervello non ha la stessa età anagrafica del nostro corpo.

La conseguenza, sono comportamenti imbarazzanti senza accorgercene. Giochiamo a fare i giovincelli, travestendosi da finti giovani, ricorrendo ai filler o al botox, magari a qualche tatuaggio, finendo per risultare patetici. E allora, come comportarsi per evitare che i giovani non vi vedano più anziani di quello che siete davvero, magari già anche a 40 anni?

 

Leggi anche: Cibi anti età: 7 regole per usare quelli giusti

Ecco i consigli principali della giornalista e scrittrice Pamela Redmond Satran, autrice di un bestseller internazionale dal titolo “How Not To Act Old” (cioè Come non comportarsi da vecchi) per sembrare giovani anche se non lo siamo più ed evitare di essere patetici.

  • Occhio a come usi il cellulare – Un giovane non compone un numero né scrive un sms con l’indice, ma usa sempre il pollice. E non parla mai a voce troppo alta, come se urlasse…
  • Non dare consigli non richiesti – Evitate di ricordare a chi vi circonda di prendere l’ombrello, andare al bagno prima di uscire, coprirsi bene perché fa freddo… D’altronde, se qualcuno si rivolgesse così a voi, vi sentireste presi per vecchi, no?
  • Non parlare agli sconosciuti – Quante volte i vostri genitori e i vostri nonni vi hanno detto di non parlare con gli sconosciuti? Un giovane in fila alla posta, all’aeroporto, in palestra, non parla, ascolta l’iPod, scrive sms; evitate quindi di commentare ogni cosa, dalle previsioni meteo al ritardo dell’impiegato allo sportello.
  • Ma come ti vesti? – Liberatevi una volta per tutte del concetto di “ton sur ton”, che vi porta a cercare sempre ogni capo in tinta con l’altro e con gli accessori. Cercate di essere più casual, mischiando i generi. Ma sempre evitando gli eccessi: felpe ultracolorate, sneakers al malleolo senza lacci, borse e occhiali leopardati, scollature vertiginose.

 

Leggi anche: Le 9 regole per sapere quanti anni dimostri

 

  • Ridi pure, ma… – Nessuno vi vieta di divertirvi, ma evitate di darlo a vedere in modo sgangherato o rumoroso: una risata sonora, se il contesto non lo giustifica, può dare l’idea che non vi divertiate da chissà quanto tempo.
  • Scegli bene gli argomenti di discussione – Evitate con cura tutti quelli che hanno a che fare con la malattia, con la pensione, con la menopausa o il calo del desiderio maschile, oppure di figli e nipoti. Se parlate di viaggi, non dite mai che non li state facendo ora perché tanto quando smetterete di lavorare avrete tutto il tempo di girare il mondo.
  • Metti una sera a cena… – Mai invitare prima del tramonto: i giovani si vedono, anche per cena, molto più tardi. E non concentrare neanche le probabilità di successo della serata solo sul cibo: passare tutto il tempo in cucina è una cosa da vecchi; sarebbe molto più sportivo e dinamico organizzare un aperitivo, fatto di vino di ottima qualità, drink alcolici e analcolici, snacks vari e qualche piatto da buffet.

 

Quanti anni dimostri? (per lei):  Scoprilo con il TEST 

Quanti anni dimostri (per lui): Scoprilo con IL TEST

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}