• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

8.400 visite

Fedeltà, perchè in estate le donne over 50 tradiscono di più

Le cause? Mariti troppo distanti e il bisogno di sentirsi ancora attraenti

Fedeltà in estate? : L’estate è tempo di tradimenti in amore. A sorpresa, però, non sono soltanto i maschi a vestire il ruolo tradizionale del fedifrago. Ma le donne cinquantenni: spetta a loro il record di relazioni extraconiugali. Parola di Elena Sorrento, psicologa, psicoterapeuta e sessuologa: “Mentre il maschio tradisce a tutte le età e in tutte le stagioni, la donna è attratta da altri uomini in modo particolare intorno ai 50 anni“. Di più: soprattutto nei mesi estivi.

Recuperare l’autostima

“In estate”, spiega la psicoterapeuta, “le ore di luce sono maggiori e ciò influisce sull´umore. Si ha più voglia di stare all´aperto e le opportunità di incontro aumentano.

Mariti spesso troppo distanti sia fisicamente sia psicologicamente, il bisogno di sentirsi sempre attraenti, di suscitare interesse, di avere conferme su se stesse e recuperare l´autostima minacciata dall´età in una società che non concede segni di cedimento: il tutto è sempre più incalzante per le nostre cinquantenni. Inoltre, la frequentazione di posti all´aperto, la vista di corpi scoperti e abbronzati stimola notevolmente il desiderio”.

 

 

Leggi anche: Fascino e seduzione? I miracoli del profumo ai feromoni

 

 

Il ruolo degli ormoni

A facilitare le scappatelle e i tradimenti estivi ci si mette pure la chimica. “Non è da trascurare”, spiega l´esperta, “il ruolo dei feromoni, sostanze chimiche naturali che produce il nostro organismo e che enfatizzano il sex appeal.

Quell´alchimia olfattiva che accende inconsapevolmente la passione, soprattutto quando la pelle è più scoperta e più facilmente percepibile ai sensi, come in estate. L´ormone principalmente imputato nel tradimento femminile è l´estradiolo, ribattezzato Marilyn Monroe. Elevati livelli di quest´ormone rendono le donne più attraenti e seducenti”.

Per la psicoterapeuta, però, al di là delle maggiori occasioni che possono presentarsi in estate, “il tradimento è sempre una libera scelta. E quando un partner rompe il vincolo di fedeltà, i motivi spesso sono molto più profondi”. Due su tutti: “la delusione e la solitudine”.

 

 

Identikit della traditrice

 

Naturalmente ci sono diverse tipologie di fedifraga. Secondo la Sorrento, “c´è la traditrice seriale, ovvero una donna che porta avanti storie parallele; la traditrice compulsiva, per la quale ogni occasione è buona; e la traditrice occasionale, che ogni volta pensa che non avrà altre occasioni e ogni tanto ci casca”.

“Il tradimento femminile”, aggiunge la psicoterapeuta, “non è più dettato solo dall´innamoramento ma anche dal puro piacere di vivere una trasgressione.

Il tradire o trasgredire mette inevitabilmente in contatto con lati nascosti di noi stessi e la carica di energia che si recupera, spesso alimenta nuovamente la relazione”.

 

 

Leggi anche: Perchè la pausa-pranzo è l’ora dell’amante

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}