• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

14.297 visite

Epatite C, attenti a piercing e tatuaggi

Un italiano su cinque potrebbe avere l’Epatite C ma 3 buone notizie rendono più rosea la situazione e più urgente riconoscere i sintomi. Ecco perchè.

epatite-c-e-piercing

 

I sintomi: come si riconosce l’Epatite C

 

L’aspetto  negativo è  quella che i tecnici chiamano la caratteristica del “killer silent“, ovvero la capacità del virus di mimetizzarsi, sparire e poi riaffacciarsi mentre  silenziosamente ha già logorato il fegato.

Ed allora, importantissimo diventa riconoscere e i sintomi per scoprire  la realtà sommersa  della malattia che interessa  il 20% degli italiani .

I sintomi da tenere sotto controllo sono 10. Leggeteli e se li riscontrate su di voi o su qualche persona a voi cara, convincetevi o convincetela a fare indagini più approfondite che partono dall’analisi del sangue.

I sintomi sono:

  1. febbre;
  2. senso di stanchezza prolungata;
  3. inappetenza;
  4. mal di stomaco;
  5. urine scure;
  6. ittero;
  7. nausea o vomito;
  8. dolori muscolari ed alle articolazioni;
  9. mancanza di concentrazione;
  10. depressione ed ansia.

Se ne riscontrate più di 3-4 insieme , indagate più a fondo.

 

Fegato: rischi il cancro? Scoprilo con IL TEST

Tag:
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}