• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

702 visite

Febbre gialla

La febbre gialla è una malattia virale tropicale, urbana e rurale, trasmessa da zanzare del tipo Aedes e Maemogogus; essa è caratterizzata da una severa epatite e da una febbre emorragica.

La febbre gialla è una delle principali arbovirosi (ri)emergenti. Il rischio di febbre gialla continua ad essere significativo in numerosi paesi africani e in alcuni paesi del Sudamerica. In Africa il paese dove si sono verificati più casi è al Nigeria. La trasmissione nella foresta e quella urbana avvengono sia in Sud America che nell´Africa Subsahariana. La vaccinazione ha una efficacia del 100% mentre il tasso di mortalità per malattia è in genere moklto alto (40-70% dei casi) in soggetti non immuni. La vaccinazione è fortemente raccomandata a tutti i viaggiatori che si rechino in zone endemiche, specie se essi pensino di visitare zone al di fuori delle zone urbane.

La vaccinazione deve essere effettuata anche se nel paese non sono stati segnalati ufficialmente casi o non si richiesto il certificato di vaccinazione internazionale.

La febbre gialla è assente dall´Asia tropicale, ma sono presenti i suoi vettori (Aedes).

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}