• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.229 visite

Dimagrire mangiando fuori? Si può!

Come rispettare la dieta pur andando spesso al ristorante

Prepariamoci a ricalcolare l´equazione classica "mangiare spesso al ristorante uguale ingrassare". Già, perché al contrario di quanto ci hanno detto fino a oggi – e cioè che andare a pranzo o a cena fuori troppo di frequente contribuisce notevolmente a mettere su chili di troppo – il pasto fuori casa non è incompatibile con la dieta. Lo sostiene uno studio appena pubblicato sulla rivista scientifica "Journal of Nutrition Education and Behavior", secondo cui si può riuscire a mangiare fuori e contemporaneamente a perdere peso.

Lo studio
Un gruppo di medici statunitensi dell´Università del Texas ha svolto una ricerca su 35 persone sane, donne tra i 40 e i 59 anni, con l´abitudine di mangiare spesso fuori. I partecipanti hanno quindi seguito un programma di 6 settimane, chiamato Mindful Restaurant Eating (cioè "mangiare al ristorante consapevolmente"), facendo attenzione a interventi di prevenzione indirizzati a sviluppare le competenze necessarie per ridurre l´apporto calorico e di grassi quando si mangia fuori.
Il focus del programma si è quindi incentrato sulla prevenzione dell´aumento di peso, non sulla perdita di peso. I ricercatori hanno sottolineato l´importanza di prevenire l´aumento di peso in questa fascia della popolazione poiché l´aumento della circonferenza addominale è maggiore nel corso degli anni della pre-menopausa, che a sua volta aumenta il rischio di malattie cardiovascolari e di diabete. Anche se si è concentrati sul mantenimento del peso, i ricercatori hanno scoperto tra le partecipanti una significativa perdita di peso, una bassa assunzione di calorie e grassi, e una crescente capacità nel controllo dell´alimentazione quando si mangia fuori.

Mangiare fuori con consapevolezza
"Sebbene la maggioranza dei partecipanti non fosse a dieta e l´idea era quella di mantenere il peso, non di buttarlo giù", ha spiegato Gayle M. Timmerman, leader del gruppo di ricerca, "in media il gruppo ha perso 1,7 kg in 6 settimane. I partecipanti sono stati in grado di gestire con successo il loro peso, pur continuando le proprie abitudini nel mangiare frequentemente al ristorante. Nel complesso i partecipanti al gruppo di intervento hanno ridotto il loro apporto calorico giornaliero di circa 297 calorie dopo aver completato l´intervento, il che spiega la loro perdita di peso".
Da questo studio, ha concluso Timmerman, "abbiamo imparato che, sviluppando le competenze necessarie, è possibile mangiare spesso al ristorante senza necessariamente aumentare di peso, il che può essere essenziale per salute a lungo termine".

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}