• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

974 visite

Galateo, come assegnare i posti a tavola

Se c’A? un modo per sapere come assegnare i posti a tavola, quello consigliato dal Galateo A? il migliore. Ma quale Galateo?

Galateo, come assegnare i posti a tavola

Se c’è un modo per sapere come assegnare i posti a tavola, quello consigliato dal Galateo è il migliore. Ma quale Galateo? Le regole della buona educazione variano a seconda delle epoche storiche, dell’educazione prevalente, dei costumi e delle modernità che scandiscono le mode e le sensibilità delle persone.

Ma ci sono alcune regole che fanno la differenza. Niente di obbligatorio, soprattutto ai tempià d’oggi che ammettono tutto ed il contrario di tutto. Ma chi possiede quello che i francesi chiamano il “bon ton” o à”savoir faire” e noi italiani chiamiamo lo stileàeà la convivialità, sa distinguere e silenziosamente valutare chi è “in” e chi è “out”à da come ci si comporta e ci si siede a tavola.

Se vi è già capitato di trovarvi in imbarazzo ecco qualche consiglio per la distribuzione dei posti a tavola. La regola generale, al di là delle precedenze, è di armonizzare tra di loro gli invitati, cercando di creare un’atmosfera conviviale e rilassata. Evitate, quindi, di invitare persone che abbiano avuto precedenti discussioni.

 

Leggi anche: Come si apparecchia la tavola

 

Se il tavolo è rettangolare
I padroni di casa staranno a capotavola. Se c’è un invitato di particolare rilievo, costui sarà messo a capotavola, se i commensali siano non più di 6 o a metà tavola se gli ospiti sono 8 o più. In questo caso la padrona e il padrone di casa dovranno sedersi al centro della tavola ai due lati opposti. Alla destra del padrone di casa siederà la signora di maggior importanza mentre alla sua sinistra la signora al “secondo posto” come importanza. La stessa disposizione per la signora di casa relativamente agli invitati di sesso maschile.

 

Se il tavolo è rotondo


Se marito e moglie invitano un’altra coppia e il tavolo è rotondo la padrona di casa siederà di fronte all’invitata alla sua destra e il marito di lei di fronte.

 

Leggi anche: La postura a tavola: gambe, braccia e gomiti

 

Se il tavolo è quadrato


La padrona di casa siederà di fronte al marito e l’ospite maschile siederà alla sua destra. Se il tavolo è rettangolare, invece, ….(segue)

Antonio Napolitano
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}