• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

947 visite

Con i succhi di frutta, denti a rischio per i bambini

Uno studio inglese: eserciterebbero un’azione corrosiva sullo smalto. Meglio allungarli con acqua

Come lo zucchero, più delle bevande gassate. I succhi di frutta mettono a rischio la salute dei denti dei bambini. Lo sostiene una ricerca realizzata da un gruppo di odontoiatri inglesi dell’associazione “Teeth For Life”. Lo zucchero e la frutta che contengono i succhi danneggerebbe i denti più di quanto fanno le bibite gassate. Il consumo quotidiano potrebbe provocare una progressiva perdita dello smalto dentale con la conseguente erosione dei denti.
Gli esperti del Regno Unito raccomandano ai genitori di abbinare queste bevande ai pasti. E di sorvegliare che i loro figli si lavano bene i denti, dopo aver bevuto e mangiato. “Le bevande più sane e sicure rimangono l’acqua e il latte. Se, invece, si preferisce il succo di frutta è consigliabile diluirlo con un po’ d’acqua”, ha concluso Gordon Watkins, membro della British Dental Association.

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}