• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.016 visite

Colon irritabile, è l’ipnosi l’arma in più

Un articolo sul British Medical Journal svela che la sindrome ha fondamenti psicologici, oltre che biologici

Potrebbe essere una delle armi decisive nella lotta contro la sindrome del colon irritabile. Fornendo benefici che durano fino a cinque anni. È l’ipnoterapia, stando a quanto riportato dalla rivista “British Medical Journal”, secondo cui gli effetti positivi potrebbero comunque avere una base psicologica.
Lo studio pubblicato dal BMJ ha scoperto che pazienti affetti da sindrome del colon irritabile sono più inclini a soffrire di depressione e anormali modelli di comportamento. Confermando, dunque, che la patologia avrebbe fondamenti psicologici oltre che biologici. Agendo sulla mente, si potrebbero limitare gli effetti negativi del problema (in primis, il dolore).

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}