• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

263 visite

Cioccolato: come riciclare le uova di Pasqua a tavola

Il cioccolato che avanza dalle feste pasquali è al tempo stesso una “croce” ed una “delizia”: delizia perché prolunga il periodo delle tentazioni golose che accompagnano la Pasqua; croce, perché mancano due mesi alla prova costume e continuare ad esagerare con i dolci non è il modo migliore per l’inizio della bella stagione.

In questo articolo cerchiamo di dare ad ognuno ciò che desidera, ovvero ai”deliziati” suggeriamo una serie di idee per riciclare il cioccolato rimasto e dunque prolungare e rinnovare il piacere di assaporarlo; ai “crocifissi” che ormai puntano solo alla dieta detox che li prepara alla prova costume, una serie di dritte per trasformare l’oggetto della tentazione in uno strumento di cosmesi e di bellezza.

 

Leggi anche: Il cioccolato? Fa bene alla pressione

 

Riciclare il cioccolato in nuovi dolci

Ecco alcune ricette che possono restituire una nuova vita al cioccolato che fino a pochi giorni fa era a forma di uovo ed oggi è un mucchio di macerie dolci affastellate senza un perché.

Che sia fondente, al latte o bianco, senza perdere troppo tempo in cucina, con il cioccolato avanzato, oltre ai classici cioccolatini, possono si possono delle ottime torte, oppure dei semplici e genuini dolci per la colazione ma anche golosi gelati.

 

Sformatino di ricotta al cioccolato

direzione staibene.it

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}