• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.232 visite

Chiropratica, il benessere passa per la schiena

A cosa serve e come funziona la disciplina che mira al rapporto ottimale tra colonna e sistema nervoso

Le posture scorrette, lo stress, la vita sedentaria. E gli errori alimentari, l´uso di droghe, troppo alcol o sigarette. Indebolendo il sistema neuro-muscolo-scheletrico, lo privano dell´originario equilibrio. Il risultato? Nel tempo possono insorgere vari disturbi, progressivamente possono diminuire efficienza, energia e capacità di movimento. E più passano gli anni e minore è la capacità di recupero. È qui che subentra – o dovrebbe subentrare – il chiropratico, una figura ancora non abbastanza conosciuta.

Cosa e come cura la chiropratica
A mancare, secondo gli stessi chiropratici, è la consapevolezza che esiste uno stretto legame tra benessere psicofisico, equilibrio della colonna vertebrale e funzionamento del sistema nervoso, per cui qualsiasi alterazione biomeccanica che coinvolga la colonna può causare un´interferenza nella trasmissione dell´impulso nervoso. Da cui può derivare un problema di salute.
Le disfunzioni della colonna vertebrale, che in chiropratica vengono definite "sublussazioni", possono essere causate da numerosi fattori (di solito collegati a stili di vita scorretti). Questi elementi, indebolendo il sistema neuro-muscolo-scheletrico, lo privano dell´originario equilibrio. Sta al chiropratico identificare ed eliminare le cause che portano alle sublussazioni, per poi favorire l´autoguarigione.

Nessun dolore
Nella chiropratica non vengono utilizzati farmaci o trattamenti invasivi, ma vengono impiegate tecniche di aggiustamento delle sublussazioni vertebrali che possono andare dallo sfioramento leggero all´esercizio di una pressione in particolari punti del corpo. In ogni caso si tratta di tecniche non dolorose per il paziente.
Inoltre, il chiropratico può suggerire lo stile di vita più adatto (cibi da privilegiare o da evitare, attività fisica più indicata alle caratteristiche personali, eventuali controlli medici da effettuare, e altro ancora) per mantenere la colonna vertebrale e quindi tutto l´organismo in equilibrio.

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}