• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

927 visite

Dieta, chi mangia in fretta ingrassa prima

Il cervello non fa in tempo a elaborare il senso di sazietà. Così mangiamo di più

L´errore più grave che commette chi vuole sta a dieta per  dimagrire quando  siede a tavola  non è addentare  subito il pane, o mangiare troppo o mangiare piatti grassi, ma è  mangiare in fretta.

Avventarsi sui piatti – ma anche su un semplice panino, soluzione tipica della pausa pranzo – con foga, nella convinzione che più velocemente si mangia, prima si soddisfa il proprio appetito. E invece è sbagliato.
A tavola la parola d’ordine dev’essere una sola: calma. Mangiare senza fretta, masticando con cura, è il vero segreto per evitare di ingrassare.

Il motivo? Semplice: chi divora il pasto (per abitudine o magari solo perché è in ansia da pausa pranzo al lavoro…) non ha il tempo di avvertire il senso di sazietà.

 

Leggi anche: Come calmare l’appetito senza mangiare

 

Lo studio
Uno studio condotto da Alexander Kokkinos dell´ospedale Laiko ad Atene (in Grecia) ha dimostrato infatti che gli ormoni che devono spegnere l’appetito dopo ogni pasto, non sono prodotti in quantità sufficiente a indurre sazietà quando ingoiamo cibo troppo velocemente. Questi ormoni “avvertono” il cervello che siamo satolli e dobbiamo smettere di mangiare. Ma se non diamo il tempo ad essi di inviare i messaggi di sazietà al cervello, resteremo con la fame .

 

Leggi anche: Fame nervosa? 10 cibi anti fame ed anzi stress

 

Il rapporto tra velocità e appetito
Gli esperti hanno voluto verificare se la velocità del mangiare influenza il rilascio e l’attività di questi ormoni della sazietà. È emerso che quando si mangia molto velocemente i livelli di ormoni intestinali restano bassi e quindi probabilmente non ce la fanno a far passare il segnale di sazietà. Per cui, apparentemente ancora affamati, si continua a mangiare, per rendersi conto solo dopo di aver mangiato troppo.

E’ tutto sommato lo stesso meccanismo che presiede alla cosiddetta fame nervosa, un desiderio di cibo che prescinde dall’effettiva fame.

Soffri di fame nervosa?

 

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}