• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

5.688 visite

Casa: i 6 “ospiti” indesiderati che non sappiamo di avere

Ci sono 6 ospiti invisibili nelle nostre case che spesso non sappiamo nemmeno che esistono e ci rovinano la salute. Ecco chi sono e come combatterli.

ospiti insediderati_2

Ci sono 6 ospiti invisibili nella casa di tutti noi che spesso non sappiamo nemmeno che esistono e che a nostra insaputa, o per nostra negligenza, ci rovinano la salute o non consentono il benessere che vorremmo fra le mura domestiche.

Ma prima di dirvi chi sono, vi diamo un indizio: sono spesso compagni quotdiani della nostra vita, da loro spesso non sappiamo allontanarci, e il fatto che possano circolare ed agire in libertà alle nostre spalle è la causa di allergie, asma e infezioni alle vie respiratorie.

Detto ciò, ad essi è stato dedicato un recente libro dal titolo “Cambiamo aria” scritto da un medico che ha a cuore anche questioni relative al benessere domiciliare. Si chiama Mannuccio Mannucci ed è Direttore dell’Ospedale Maggiore di Milano e lo ha scritto insieme ad una giornalista Margherita Fonte.

 

 

Alla scoperta degli ospiti indesiderati
Probabilmente dal titolo del libro avete già capito che stiamo parlando dell’aria che respiriamo in casa. Ci preoccupiamo molto e spesso dell’inquinamento atmosferico delle nostre città, causato da scarichi industriali e dalle cosiddette polveri sottili, ma non sappiamo forse tutti e nel modo giusto che questo inquinamento non si ferma alle soglie della porta di casa o al di fori delle finestre, ma entra nelle nostre mura domestiche attraverso una serie di comportamenti sbagliati che noi stessi adottiamo.

Quali? Il medico ne ha individuati parecchi ma qui ne citiamo almeno 6 con annesse indicazioni per cosi dire “terapeutiche”, ovvero che dicono come dobbiamo comportarsi.
La polvere
E’ il nemico numero uno e si nasconde in ogni oggetto, dietro ogni angolo, accanto ad ogni mobile che abbiamo in casa. Contiene i famigerati acari e sostanze chimiche pericolose che povengono dai prodotti che abbiamo in casa, come la plastrica i cosmetici. Ma non solo: i piccoli insetti frequentano particolarmente la camera da letto. Che fare?

1. arieggiare frequentemente la casa;
2. usare aspirapolvere dotati di filtri anti particolato ad alta efficienza (Hepa);
3. mai superare un tasso di umidità superiore al 40-50%, perchè se superiore è un ambiente favorevole agli acari;
4. mai superare i 20 gradi di temperatura, per lo stesso motivo.

 

Leggi anche:  Casa pulita, tutti i trucchi e rimedi anti acari

Tag:
Bruno Costi

Direttore Responsabile Staibene.it

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}