• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

4.484 visite

Capodanno, come prevenire e rimediare ad una sbronza

Arriva Capodanno e milioni di persone entrano nell’area a rischio dell’alcol e della sbornia delle Feste. Sono 700 mila i ragazzi al di sotto dei 25 anni che vengono colpiti da intossicazione da alcol ed il 15% arrivano al Pronto Soccorso nelle prime ore dell’anno nuovo in condizioni gravi di coma etilico.

Ma senza arrivare ai casi più gravi, per i quali è bene comunque che adulti genitori e ragazzi più avveduti tengano gli occhi aperti, come accorgersi che si sta esagerando? Cosa determina quel senso di euforia prima e di stordimento poi che diventa una vera e propria sbronza? E come farla passare rapidamente per tornare alla normale sobrietà?

Ecco alcune risposte.

 

Alcol, sai capire se puoi metterti al volante? Scoprilo con IL TEST

 

Perchè troppo alcol ubriaca?

Quando eccediamo nel bere, l’acqua presente nelle cellule viene sostituita dall’alcol inducendo una sensazione di globale stordimento o alterazione della percezione che definiamo ubriachezza.

La colpa è dell’etanolo, la sostanza contenuta nell’alcol, che l’organismo impiega tantissimo tempo ad eliminare prolungando le sensazioni negative della sbronza.
Secondo quanto riferisce il Ministero della Salute, l’alcol viene infatti assorbito attraverso lo stomaco e l’intestino. Se lo stomaco è vuoto l’assorbimento è più rapido ( ecco perchè non bisogna bere alcolici e stomaco vuoto) . L’alcol assorbito viene passa nel sangue e poi al fegato che ha il compito di distruggerlo.

Ma finchè il fegato non ha fatto il suo dovere, l’alcol continua a circolare diffondendosi nei vari organi. Il fegato smaltisce la concentrazione alcolica nel sangue per 0,15 grammi ogni ora, il chè significa che un ad un uomo di 70 kg ci vorrà 1 ora e 30 per smaltire 0,15 grammi, per una donna di 55 kg ,2 ore e mezza. Se poi, anziché 0,15 grammi beviamo 1 solo bicchiere di vino che da solo contiene 12 grammi di alcol, cioè più di 10 volte la quantità che viene smaltita in un’ora e mezza, avrete la dimensione dello sconquasso che provoca una sbronza che arriva generalmente dopo il 3-4 5 bicchiere di vino.

 

Leggi anche:  Perchè fare sport non aiuta a smaltire una sbronza

I sintomi dell’ubriachezza ( segue)…….

Tag:
Bruno Costi

Direttore Responsabile Staibene.it

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}