• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

12.999 visite

Calvizie, perché cadono i capelli in autunno

Quando un uomo, ma anche una donna, comincia a paredere capelli scattano ansie difficili da controllare. Ecco le cause e qualche rimedio anti-calvizie.

cadono-i-capelli

La caduta dei capelli definitiva, si chiama alopecia androgenetica

La perdita dei capelli  strategica, tipica degli uomini si chiama alopecia androgenetica. Riguarda circa la metà degli italiani sotto i 50 anni, addirittura il 70-80% di quelli dai 50 in su. In realtà, anche le donne possono soffrire di calvizie (che nel loro caso prende il nome di defluvium telogenico), in seguito a forti squilibri ormonali, per esempio durante la menopausa. Ma è chiaro che resta un problema in netta prevalenza maschile.

Causata dall’azione combinata degli ormoni maschili (androgeni, appunto) con una predisposizione genetica, questo tipo di alopecia si fronteggia nel modo migliore attraverso una diagnosi precoce e rigorosa, che solo lo specialista dermatologo può fare. Una volta accertata, si contrasta di solito ricorrendo ai “cosmeceutici”, vale a dire preparati che sono una via di mezzo tra i farmaci e i cosmetici. Per esempio, quelli a base di serenoa repens, lozioni a base di minoxidil e compresse di finasteride. Utili anche gli integratori di oligoelementi e proteine.

Se l’alopecia è areata, che nelle sue forme più blande si presenta con una singola chiazza priva di capelli, la terapia si basa invece su trattamenti medici associati alla psicoterapia. Tra le ultime novità, in fatto di cura della calvizie, c´è una terapia a base di cellule staminali.

 

Leggi anche: Perdere i capelli? Per lei è peggio di rughe e celulite

 

Verità e falsi miti sulla calvizie

Quando si parla di calvizie, gli italiani sono vittime di falsi miti che vanno sfatati a tutti i costi: pensano per esempio che tinture,  gel, lacche, shampoo e balsami facciano cadere i capelli. Sbagliato: persino le tinture e le permanenti, se ben fatte, non creano problemi. Tanto meno il casco o il cappello, che anzi potrebbero guadagnarsi un posto nella classifica degli accessori “amici” del cuoio capelluto, in quanto lo proteggono dall´eccessiva esposizione al sole, una delle cause dell´aumento di caduta dei capelli. E ancora: non è vero che accorciare regolarmente i capelli contribuisce a rinforzarli.

 

Leggi anche: Cadono i capelli? Consigli pretici per lui e per lei

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}