• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

684 visite

Cancro, verso il test della saliva

Potrebbe rivelarsi essenziale nella prevenzione dei tumori della bocca

Si potrà capire dalla saliva se siamo predisposti a sviluppare un tumore del cavo orale. Attraverso un test della saliva, sarà possibile infatti individuare determinati "marker" tipici di questa forma di cancro. A questa conclusione è arrivata la ricerca realizzata da un team della Michigan State University (negli Usa), che potrebbe rappresentare una svolta nello screening della patologia e nella efficacia della lotta per la prevenzione del sesto tipo di cancro più diffuso al mondo.

L´obiettivo
Per avviare la fase di sperimentazione clinica, lo studio prevede l´arruolamento di 100-120 pazienti con lesioni bianche o escrescenze nell´area orale e nelle zone tonsillari. Il team dell´università americana dovrà riscontrare la presenza di alcuni biomarcatori del cancro orale già precedentemente individuati da un gruppo di scienziati dell´Università della California – Los Angeles.
Con la creazione di un semplice test della saliva, che potrebbe identificare la presenza del biomarker, i medici potrebbero con molta semplicità individuare i pazienti che necessitano di trattamento e quali, invece, potrebbero evitare inutili e invasive biopsie.

Tumori maligni
"La maggior parte delle lesioni bianche sono benigne", ha detto Daily Barry Wenig, docente di Chirurgia presso il College of Human Medicine´s Department dell´Università del Michigan, "quindi nella maggior parte delle situazioni le biopsie non sono necessarie. Al contrario, un semplice test ci permetterebbe di identificare quei pazienti con lesioni maligne e intervenire quindi su di esse con un trattamento piu rapido ed efficace".

Antonio Napolitano
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}