torna alla homepage


Home page  » Benessere  » fitness 

Latte intero, parzialmente scremato e…

20/05/2010

aumenta carattere

testo

diminuisci carattere


articolo

A seconda della quantità di grassi che contiene o dell’aspetto con cui si presenta, il latte può appartenere a una di queste categorie:

  • LATTE INTERO – Ha la caratteristica fondamentale di essere il più gustoso, ma anche il meno facilmente digeribile di tutti. Il motivo? Il suo contenuto di grassi, che non è mai inferiore al 3,5%. Chiariamo subito, però: se siete a rischio colesterolo, sappiate che la quantità del grasso che può risultare pericoloso per le nostre arterie non supera il 14%, ben al di sotto dei livelli dell’uovo (50%) e della carne di vitello (70%). Tutti questi elementi ne fanno la tipologia di latte ideale per bambini, adolescenti e donne fra i 24 e i 45 anni. Perfetto anche per chi fa tanta attività fisica.
  • PARZIALMENTE SCREMATO – Si risconosce perché la percentuale di grasso che contiene deve essere compresa tra un minimo dell’1% un massimo dell’1,8%. Il trattamento di scrematura a cui viene sottoposto per renderlo più digeribile, non fa diminuire la quantità di calcio che contiene. Visto il suo apporto ridotto, in termini di grassi e calorie, i nutrizionisti lo consigliano a tutti coloro che svolgono attività sedentarie, fanno poco sport, sono attenti alla linea.
  • SCREMATO – Il magro per antonomasia.

Ti é piaciuto questo articolo?

Invia il tuo voto...
Vota questo argomento.  Clicca sulle stelline.

Leggi anche...

lattedieta

< Precedente Page 1 Page 2 Prossima >

Commenti

Nessun commento
Aggiungi un commento

* campi obbligatori

*



*

Immagine CAPTCHA per prevenire lo SPAM
Se non riesci a leggere la parola, clicca qui.
*

Risorse utili

Danzaterapia

Muoversi a ritmo di musica seguendo l’onda delle proprie emozioni...


Mettiamo un animale in casa?

Tutto il benessere che possono portare tra le quattro pareti domestiche...


Fitoterapia

La salute viene dalle erbe e dalle piante