Salute e benessere; stare bene con Staibene.it


Home page  » Benessere  » fitness 


Latte intero, parzialmente scremato e…

20/05/2010

Latte intero, parzialmente scremato e…

aumenta carattere

testo

diminuisci carattere


articolo

A seconda della quantità di grassi che contiene o dell’aspetto con cui si presenta, il latte può appartenere a una di queste categorie:

  • LATTE INTERO – Ha la caratteristica fondamentale di essere il più gustoso, ma anche il meno facilmente digeribile di tutti. Il motivo? Il suo contenuto di grassi, che non è mai inferiore al 3,5%. Chiariamo subito, però: se siete a rischio colesterolo, sappiate che la quantità del grasso che può risultare pericoloso per le nostre arterie non supera il 14%, ben al di sotto dei livelli dell’uovo (50%) e della carne di vitello (70%). Tutti questi elementi ne fanno la tipologia di latte ideale per bambini, adolescenti e donne fra i 24 e i 45 anni. Perfetto anche per chi fa tanta attività fisica.
  • PARZIALMENTE SCREMATO – Si risconosce perché la percentuale di grasso che contiene deve essere compresa tra un minimo dell’1% un massimo dell’1,8%. Il trattamento di scrematura a cui viene sottoposto per renderlo più digeribile, non fa diminuire la quantità di calcio che contiene. Visto il suo apporto ridotto, in termini di grassi e calorie, i nutrizionisti lo consigliano a tutti coloro che svolgono attività sedentarie, fanno poco sport, sono attenti alla linea.
  • SCREMATO – Il magro per antonomasia. Zero grassi (o quasi, al massimo 0,3%), pochissime calorie (36 in 100 g), viene consigliato a chi non può e non sa fare a meno del latte, ma deve fare i conti con la bilancia: perché è a dieta stretta.
  • CONCENTRATO – Il suo aspetto semisolido a tutto farebbe pensare, fuorché al latte. E invece è proprio latte, solo arricchito di zuccheri per conservarlo più a lungo senza doverlo sottoporre alla sterilizzazione. L’apporto calorico, di conseguenza, è molto elevato: contiene infatti 327 calorie ogni 100 g e il 56% di zuccheri. Fa impazzire i bambini e può rivelarsi molto utile se hanno bisogno di una dieta ipercalorica. Di solito si trova in tubetti.
  • IN POLVERE – Ottenuto dalla disidratazione quasi completa del latte, può essere intero o scremato, proprio come quello tradizionale. Molto energetico, apporta 484 calorie (in 100 g) contro le 351 della versione magra. Pratico per chi viaggia molto e non vuole rinunciare alla sua tazza di latte quotidiana. Basta scioglierlo in un po’ d’acqua.

Ti é piaciuto questo articolo?

Invia il tuo voto...
Vota questo argomento.  Clicca sulle stelline.

Leggi anche...

latte, dieta


Commenti

Nessun commento

Aggiungi un commento

* campi obbligatori

*



*

Immagine CAPTCHA per prevenire lo SPAM
Se non riesci a leggere la parola, clicca qui.
*

Dizionario

Risorse utili

Come smaltire le calorie che assumi ogni giorno
Come smaltire le calorie che assumi ogni giorno

Calcola quanta energia assimili dal cibo. E scopri il modo per bruciarla meglio


Mettiamo un animale in casa?
Mettiamo un animale in casa?

Tutto il benessere che possono portare tra le quattro pareti domestiche...


Fitoterapia
Fitoterapia

La salute viene dalle erbe e dalle piante