• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

471 visite

Benessere e salute termale: una vacanza alle Terme di Levico

Alle Terme di Levico una vacanza-salute che rilassa e consente di curare 4 patologie in un colpo solo grazie all’Acqua Forte. Ecco quali.

terme di levico

 

La natura è spesso una fonte inesauribile di benessere e salute, di speciali proprietà curative che agiscono sull’organismo con validi effetti biologici benefici.

 

 

È il caso dell’Acqua Forte, un’acqua termale unica in Italia e rara in Europa che sgorga a 1600 m di quota nel cuore della catena montuosa del Lagorai, in Valsugana: da oltre 150 anni un prezioso rimedio naturale utilizzato dalle Terme di Levico e Vetriolo per alleviare, prevenire e curare determinate patologie, oltre che per migliorare l’equilibrio psicofisico della persona e rafforzarne il sistema immunitario.

 

Si tratta di un’acqua sorgiva definita solfato-arsenicale-ferruginosa che presenta alte concentrazioni di solfati e ferro, elemento che a contatto con l’aria si ossida conferendole una particolare colorazione rossastra, insieme a componenti minerali come rame, magnesio, manganese e calcio. Una combinazione di sostanze che produce azioni antibatteriche, immunostimolanti, trofiche sulla cute e sulle mucose, detergenti e antinfiammatorie, particolarmente efficaci per la cura di alcune affezioni.

 

Oggetto di studi scientifici in costante evoluzione, quest’acqua è infatti certificata per la cura di patologie artro-reumatiche, ginecologiche, dermatologiche e respiratorie e sono numerose le ricerche che dimostrano l’efficacia dei trattamenti termali proposti a Levico e Vetriolo. Tra tutte citiamo le analisi condotte dalla Clinica otorinolaringoiatrica dell’Università di Padova, che hanno consentito di validare l’uso dell’Acqua Forte somministrata per via inalatoria nelle patologie croniche delle vie respiratorie superiori, oppure lo studio pubblicato nel 2006 sulla rivista Acta Oto-Laryngologica che ha evidenziato come in un gruppo di pazienti sottoposti a irrigazioni nasali con l’Acqua Forte si sia verificata una significativa diminuzione della concentrazione batterica a livello della mucosa nasale.

 

 

Le cure termali con l’Acqua Forte: cosa sono e quando provarle

Forti di una tradizione termale rinomata fin dall’Ottocento, gli stabilimenti di Levico e Vetriolo offrono numerose terapie e trattamenti, convenzionati con il Sistema Sanitario Nazionale, arricchiti da servizi complementari che favoriscono il rilassamento di corpo e mente, come la kinesiterapia, il massaggio termale, antistress, drenante o dagli innovativi trattamenti beauty, 100% naturali, che abbinano gli oligoelementi dell’acqua termale a estratti di piante e oli essenziali.

 

Come rimedio naturale, fra le tradizionali cure termali proposte dalle Terme di Levico e Vetriolo, troviamo la fangoterapia, ideale per alleviare i dolori e le tensioni legate ad artrosi e reumatismi extra-aricolari, svolgendo un effetto antinfiammatorio che migliora la mobilità del corpo e delle articolazioni; la balneoterapia, indicata nel trattamento di patologie osteoarticolari ed efficace per la cura di malattie della pelle, con effetto curativo e lenitivo; le irrigazioni vaginali, adatte alla cura di affezioni croniche dell’apparato genitale femminile, con azione antinfiammatoria e antibatterica, oppure le cure inalatorie, come aerosol, inalazioni, docce nasali e ventilazioni polmonari, proposte per la cura di patologie respiratorie e per la prevenzione di malattie croniche stagionali. Queste ultime consigliate anche ai bambini poiché perfette per la prevenzione di influenze e raffreddori e utilissime per la cura di infiammazioni legate ad allergie e patologie che interessano le vie respiratorie.

 

In continua evoluzione, moderni e recentemente ristrutturati per garantire comfort e alta qualità dei servizi, gli stabilimenti termali di Levico e Vetriolo offrono un’esperienza rigenerante nel cuore della Valsugana. Considerata la stazione termale più alta d’Europa, la sede di Vetriolo sorge a 1.600 m di quota, immersa a 360° nella natura inviolata del Lagorai, e apre al pubblico dal 26 giugno al 2 settembre.

 

A pochi passi dal centro urbano, la storica struttura del Palazzo delle Terme di Levico, completamente rimodernata, offre un’ampia gamma di servizi e offerte e apre al pubblico dal 10 aprile al 4 novembre.

 

Scoprite di più su Levico e le sue terme: www.visitvalsugana.it/levicoterme

Tag:
direzione staibene.it

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}