• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

131 visite

Bellezza, 5 modi per nascondere i segni dell’inverno

La stagione fredda provoca occhiaie e borse a prescindere dall’età. Ecco i 5 consigli da seguire per impedire all’inverno di danneggiare la pelle.

Bellezza, 5 modi per nascondere i segni dell'inverno

Se in estate c´è da prendersela con il sole, che accentua i rischi delle “zampe di gallina” e invecchia la pelle, d´inverno il problema diventa il freddo. Proprio così: non c´è pace per gli occhi delle donne che ci tengono alla bellezza.

Alle prese  ad ogni età con il problema di come apparire più fresche, senza imperfezioni, più giovani quando l’età è avanzata, le donne sanno probabilmente d’istinto quello che i ricercatori dell’Ama Laboratories  hanno impiegato anni  per scoprire a suon di investimenti miliardari.

E cioè che la brutta stagione le invecchia di quasi 5 anni, come ha stabilito un team di dermatologi americani, dopo aver studiato gli effetti su 5 mila donne, confrontandoli con quelli degli altri periodi dell’anno.

Che fare dunque?

 

5 consigli antietà
La mancanza di luce, spiegano i ricercatori di Organics Adonia che hanno condotto una ricerca privata negli AMA Laboratories di New York, rende più evidenti le borse sotto gli occhi, come conseguenza di una pelle più chiara che nel resto dell´anno.

Inoltre, a stressare il contorno occhi è anche il livello più elevato di stanchezza che durante l’inverno è causato da un minor livello di vitamina D, la “vitamina del sole”, e dalla riduzione nella produzione di serotonina, il neurotrasmettitore che stimola sensazioni di benessere.
Ecco quindi i consigli dei dermatologi, per restituire al viso un aspetto florido:

    • schiacciare un pisolino anche di soli 15 minuti può ingannare il corpo e fargli credere che abbia riposato più a lungo.
  • Utilizzare degli impacchi freddi (anche un batuffolo di cotone bagnato può andare bene) per alleviare l’irritazione dei vasi sanguigni e ridurre il gonfiore.

 

  • Usare creme che contengono vitamina K e retinolo.

 

  • Usare una fetta di patata cruda. In alternativa, i dermatologi consigliano una soluzione di idrochinone mescolata ad una crema idratante senza olio.

 

  • Mangiare meno sale, colpevole di favorire la ritenzione di liquidi.
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}