• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.766 visite

Sesso, perchè agli uomini piacciono anche “le brutte”

A prescindere dall’aspetto, la sola presenza di una donna fa alzare i livelli di testosterone nell’uomo

L’idea che agli uomini piacciano solo le donne avvenenti e che il sesso amino farlo solo  femmine dai corpi da urlo, va archiviata perchè bella o brutta che sia, se si tratta di avere un rapporto intimo, all’uomo (ogni tipo di uomo) una “lei” va bene sempre e comunque.

La prova scientifica, sotto forma di un innalzamento del livello di testosterone alla semplice presenza di una donna, arriva a conclusione di uno studio pubblicato sulla rivista scientifica “Hormones and Behaviour” e condotto dall´università olandese di Groningen su 63 ragazzi di età compresa tra 21 e 25 anni.

 

 

Leggi anche: Attrazione fisica, ecco cosa conta di più per un uomo

 

Lo studio
Per arrivare alla conclusione che ad ogni uomo il sesso fa gola sempre i ricercatori dell’università olandese hanno   proceduto come segue: ciascun giovane preso come cavia dello studio, ignaro degli studi che si stavano compiendo,  ha lasciato un campione di saliva ai ricercatori del laboratorio di analisi che senza comunicarglielo hanno quantificato la quantità di testosterone presente. Successivamente è stato collocato in una stanza con una donna che non aveva mai visto prima di allora dove si è trattenuto  in assenza di distrazioni per  cinque minuti. Al termine  è stato fatto un nuovo prelievo di saliva per effettuare la stessa misurazione di testosterone.

Ebbene, il risultato è stato che, dopo cinque minuti, i livelli degli ormoni maschili sono aumentati in media dell´8%.

In seguito, ai ragazzi è stato chiesto se fossero attratti dalla giovane con cui avevano appena interloquito, e i risultati mostrano che la loro opinione a riguardo non ha influenzato l´aumento del testosterone. Circostanza che è stata accertata sia effettuando il test con una donna di bell’aspetto ed attraente sia con una con un aspetto modesto e sicuramente poco attraente.

Come si spiega la reazione?

 

Leggi anche: L’attrazione sessuale? E’ questione di olfatto

 

il desiderio di accoppiamento è istintivo 
Secondo i ricercatori si tratta di una reazione automatica e inconscia che si sviluppa per predisporre gli uomini all’opportunità di un possibile accoppiamento. Questa crescita ormonale è resa visibile da alcuni cambi di atteggiamento che l´uomo mostra in presenza di una donna: raddrizza le spalle, assume una posizione eretta e gesticola molto con la mani.

Gli studiosi ritengono che questo responso spieghi anche perché, quando gli esponenti dei due sessi parlano di lavoro, carriera, istruzione e reddito, vi sia una tendenza da parte dell´uomo a “esagerare” nei racconti.

 

Le regole dell’attrazione? Le impone il testosterone

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}