• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.641 visite

Bambini, dai nonni? Non solo vantaggi

I nonni sono ormai diventati parte integrante dell’organizzazione familiare di figli e nipoti. Tanti vantaggi ma anhe qualche controindicazione. Ecco quale.

I nonni sono la valvola di sfogo numero uno, per i genitori, da usare per affidare i bimbi, specie molto piccoli, per continuare a lavorare o a non privarsi di qualche uscita serale.

 Ma nello stesso tempo i nonni, oltre a ricoprire questo ruolo fondamentale dal punto di vista del sostegno pratico e psicologico, rappresentano anche un piccolo rischio per i più piccoli: il sovrappeso e, in prospettiva, l’obesità.

Uno studio scientifico ha appena dimostrato, infatti, che i bambini accuditi dai nonni tendono a ingrassare di più, rispetto ai piccoli cresciuti normalmente con i genitori.

Leggi anche: Allarme bambini: con i Simpson in tv mangiano di più

Sovrappeso e obesità

È quanto emerge da una ricerca condotta dall’Università di Helsinki, in Finlandia, e pubblicata sulla rivista scientifica "Evolutionary Psichology". Il team di ricercatori finnici ha comparato i dati di 9000 famiglie inglesi con almeno un bimbo di età compresa tra i nove mesi e i tre anni, mettendo in relazione i dati relativi al peso dei piccoli con il tipo di assistenza ricevuta: è emerso che quelli di cui si prendevano cura per lo più i nonni avevano il 22% in più di rischio di sviluppare sovrappeso e obesità rispetto ai coetanei, che magari stavano per gran parte del tempo con mamma o baby-sitter.

Leggi anche: L’obesità si prevede già a 2 anni

Le cause

Ma perché i bambini accuditi dai nonni ingrassano di più? Come spiegano gli scienziati, i nonni (in particolare le nonne), nella visione tradizionale del loro ruolo, vorrebbero aumentare le chance di sopravvivenza dei bambini nutrendoli. Ma finiscono per eccedere.

Rispetto al passato, poi, secondo la ricerca ci si sposa più tardi quindi i nonni sono più anziani al momento del nascita dei nipotini e questo incide non poco sul loro modo di gestire il tempo trascorso insieme ai piccoli.

Meno energici e mobili del passato, in sostanza, i nonni moderni provano a tenere calmi i piccoli deliziandoli con biscotti, torte e altri generi di leccornie, non tenendo però in adeguato conto il rischio che ingrassino.

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}