• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

4.349 visite

Amore tra colleghi, i perchè delle donne italiane

Amore tra colleghi, ecco che succede alle donne italiane: i motivi per cui il colpo di fulmine al lavoro è così frequente non è quello che pensi tu. Ecco qual è.

Amore tra colleghi? Sulle relazioni sentimentali sul posto di lavoro, ciascuno ha la sua posizione: c’è chi le considera impossibili, chi infruttuose, chi utili a fare carriera, chi piacevoli diversivi dalla routine. Di sicuro, accadono molto più di quanto si immagini. In Italia, come in Europa. Lo dimostra un sondaggio sul tema realizzato dalla società Parship in sei paesi Ue (Italia, Germania, Austria, Svizzera, Spagna e Regno Unito) su 7734 uomini e donne single.

 

Innamorarsi sul lavoro è facile

Il 65% dei single europei pensa che sia facile per due persone libere prendersi una cotta, lavorando nella stessa azienda. Ne sono molto convinti gli uomini spagnoli con il 52,63%, seguiti dagli svizzeri con quasi il 50%, dagli italiani con il 42,6% e dagli austriaci con il 40,34%. Alta, anche se inferiore, la percentuale femminile (svizzere 38,90%; italiane 31,85%; inglesi 24,05%); con l’eccezione delle donne spagnole, che per il 64,38% considerano il posto di lavoro come un luogo particolarmente favorevole ai colpi di fulmine.

 

 

Leggi anche: Sesso in ufficio: 10 consigli infallibili

 

Mai flirtare col capo o un sottoposto

Posta questa generale “disponibilità” alla relazione sentimentale in ufficio, quanto può funzionare un ménage di questo tipo? La questione tocca decisamente di più le donne: in media il 30,81% (contro il 23,90 degli uomini) risponde che non c’è nessun problema solo se si tratta di due persone allo stesso livello; ma se nascesse una storia con il proprio o la propria responsabile oppure con qualcuno che ha un ruolo subalterno, tutto diventerebbe più complicato. In particolare, la pensa così il 34% delle tedesche, seguite dalle svizzere (31,4%), dalle inglesi (28,4%) e dalle italiane (25%). Gli uomini più sensibili alle differenze di ruolo lavorativo sono i tedeschi (29%), seguiti dagli inglesi (27,5%). Il distinguo tra livelli professionali non interessa proprio, invece, agli spagnoli: meno del 6% di uomini e donne si preoccupa dei rapporti gerarchici quando scatta l’amore.

 

 

Leggi anche: Dimmi che capo ufficio hai, ti dirò che stress avrai

 

Un’avventura in ufficio, perché no?

Favorevoli a una piccola storia senza grandi conseguenze si dimostrano in generale soprattutto gli uomini (in Italia, la preferisce il 19% contro l’11% delle donne). Unica eccezione, il Regno Unito: oltre il 20% delle inglesi, infatti, preferisce il flirt con il collega, contro un 17% maschile.

In ogni caso, se e quando capita di innamorarsi sul posto di lavoro, la maggior parte dei single è favorevole ad avviare una relazione importante. Solo i maschi spagnoli preferiscono avere un´avventura e per il 21% si tengono bene alla larga da una storia d´amore con una collega.

 

Quelli che… meglio di no

Meglio lasciare distinti lavoro e sfera sentimentale: questo binomio potrebbe infatti diventare estremamente pericoloso per la propria felicità. La pensa in questo modo il 23% dei single. Idea condivisa dal 27% degli italiani che sono, in generale, i meno disponibili a intrecciare i due piani, quello lavorativo e quello privato: in special modo le donne (contrarie al binomio per il 31,6%, verso il 22,4 degli uomini). I più possibilisti sono i concretissimi svizzeri: solo il 18,5% esclude a priori l’amore in ufficio.

 

 

 

Sei represso i disinibito? Scoprilo con IL TEST

 

Tag:
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}