• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

3.733 visite

Matrimonio e bugie: mentire, salva la coppia

Vanno d’accordo le bugie e il matrimonio o sono l’una la tomba dell’altro? Uno studio rivela l’effetto della troppa sincerità nel rapporto di coppia.

bugie-e-matrimonio

Vanno d’accordo  le bugie e il matrimonio o sono l’una la  tomba dell’altro?

Che si risponda a favore  o che si punti il dito per dirne contro una cosa è certa: la bugia è essenziale soprattutto nel rapporto a due.

Perchè le bugie fanno bene alla coppia

A sostenere che le bugie fanno bene al matrimonio è un rapporto dell´Istituto italiano di studi transdisciplinari di Roma, secondo cui la vita di coppia dura mediamente cinque anni in più se marito e moglie evitano di dirsi “tutta la verità, solo la verità, nient´altro che la verità” in fatto di scappatelle.
Confessare un tradimento, infatti, porta alla separazione nel 75 per cento dei casi, mentre chi mantiene ben nascosto il segreto arriva alla rottura solo nel 15 per cento dei casi.

Leggi anche: Fate l’amore? Non è il letto il luogo più erotico

Lo studio sostiene che la sincerità non paga in egual misura con gli uomini o con le donne. Il tradimento, ad esempio, viene rinfacciato dal 95 per cento delle donne e dal 90 per cento degli uomini, anche più volte al giorno. Ma non è l´unico “peccato” a dover essere taciuto.

Fantasie erotiche troppo trasgressive vengono rinfacciate ai mariti dal 70 per cento delle donne, mentre gli uomini accusano le mogli fantasiose di “facilità di costumi” nel 62 per cento dei casi. Lo stesso vale per le piccole franchezze quotidiane che possono essere molto pericolose per la stabilità di coppia. Una donna non ama, ad esempio, “perdere” nel paragone con un´altra. Se il marito confessa di preferire il look di un altra ecco che il conflitto scoppia nell´80 per cento dei casi.

Leggi anche: Fantasie sessuali: ecco la mappa per lui e per lei

Se la donna è suscettibile alla verità, anche il sesso forte non è da meno. Se la partner mette in dubbio la leadership in virilità, il litigio esplode nel 90 per cento dei casi. Lo stesso accade per l´intelligenza. Mentre non essere considerato il più affascinante provoca discussioni nell´87 per cento dei casi, il non essere il più colto nel 56 per cento, il più elegante nel 58 per cento, il più sportivo nel 37 e il più dialettico nel 42 per cento.

Sei più bugiardo o sincero? Scoprilo con IL TEST

Tag:,
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}