Salute e benessere; stare bene con Staibene.it


Home page  » Alimentazione  » articoli 


Come proteggere e conservare tutti i cibi

Quello che devi sapere per conservare, cuocere e congelare gli alimenti

02/08/2013
conservare i cibi

aumenta carattere

testo

diminuisci carattere


Regole per tenere lontani i batteri dai cibi
Una volta fatta la surgelati , ma anche gli alimenti freschi.
A casa per evitare che i cibi deperiscano si devono predisporre protezioni e imballaggi resistenti che garantiscano igiene e sicurezza.  Quali? Pellicole, fogli di alluminio, sacchetti che possono essere utili non solo per cuocere e proteggere gli alimenti, ma anche per conservare gli avanzi.

Quando fate la spesa
Al momento di fare acquisti di prodotti alimentari, ecco cosa tenere a mente per evitare spiacevoli inconvenienti:
  • se acquistate un alimento deperibile, verificate la data di scadenza e, prima di metterlo nel carrello, pensate a quanto tempo dovrà trascorrere nel vostro frigo;

  • se acquistate un prodotto non deperibile sulla frutta e verdura di stagione , che garantiscono una maggiore freschezza. In questo modo attingerete a tutto il patrimonio vitaminico e ai sali minerali di cui il nostro organismo ha bisogno nei diversi periodi dell’anno;

  • meglio comprare il pane giornalmente, preferibilmente integrale;

  • visto che è bene mangiare pesce almeno 2-3 volte la settimana, se non lo trovate fresco va bene anche quello surgelato.

Come evitare la crescita di batteri
Se un alimento viene dimenticato fuori dal frigo a temperatura ambiente potrà subire facilmente delle modificazioni organolettiche e sviluppare microrganismi responsabili del deperimento dei cibi. Le conseguenze? Problemi a livello gastrico come diarrea, nausea e vomito, che possono durare anche qualche giorno.
Ecco qualche regola da tenere a mente per evitare la proliferazione dei batteri:

  • durante la preparazione degli alimenti, tenere fuori dal frigorifero per il più breve tempo possibile e e riporre in frigo con la protezione adeguata;

  • raffreddare gli avanzi il più rapidamente possibile e poi conservarli in

Ti è piaciuto questo argomento?

Invia il tuo voto...
Vota questo argomento.  Clicca sulle stelline.


Commenti

Nessun commento

Aggiungi un commento

* campi obbligatori

*



*

Immagine CAPTCHA per prevenire lo SPAM
Se non riesci a leggere la parola, clicca qui.
*

Potrebbe anche interessarti: