• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

662 visite

Acqua: meglio liscia, minerale o “gasata” in casa? Ecco la risposta

…acquistare l’acqua minerale al supermercato o acquistare un apparecchio chela gasaà in casa. Cosa è meglio?

Una inchiesta condotta dal periodico Altroconsumo ha indagato la materia ed accertato che, dal punto di vista della sostenibilità ambientale,à sarebbe meglio gasarla in casa acquistando un apparecchio gasatore pre almeno 3 motivi:

  1. perchè con il gasatore decidi tu quanto gassata vuoi che sia l’acqua che bevi;
  2. perchè non devi spaccarti la schiena a trasportare l’acqua acquistata;
  3. perchè non sei costretto a gettare le bottiglie di plastica e dunque ad inquinare l’ambiente.

Tuttavia c’è una controindicazione: l’acqua che bevi costa di più. L’inchiesta ha accertato infatti cheà con un apparecchio gasatore si spendono in media 233 euro l’anno contro i 204 se l’acqua la si acquista in bottiglia.

 

Leggi anche: La rivincita dell’acqua del rubinetto

 

La causa è il prezzo delle ricariche (che può arrivare anche a 12 euro l’una) e quello dell’apparecchio, ipotizzandoun periodo di ammortamento di 5 anni.

Inoltre è emerso che gli apparecchi non garantiscono sempre il gas che dichiarano di erogare edà i test hanno dimostrato che anche sul numnero di litri d’acqua gasabili c’è una scarsa corrispondenza tra realtà dichiarata ed effettiva.

Per contro, l’ambiente ringrazia. I gasatori per esempio limitano la produzione di plastica a 0,9 kg l’anno contro 16,79 kg di rifiuti di plastica prodotti dalle bottiglie del supermercato.

Non si può dire che il gasatore è ad impatto zero per l’ambiente perchè è comunque un apparecchio elettrico e va smaltito correttamente. Per avere impatto zero l’unica soluzione A?à l’acqua del rubinetto con l’aggiunta di qualche bustina dià anidride carbonica.

 

Leggi anche: Come diventare somellier dell’acqua minerale

 

Tag:
Bruno Costi
direzione staibene.it

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}