• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

3.796 visite

A lezione di camminata

L’obiettivo del walking è insegnare a camminare in modo corretto, per non affaticare muscoli e articolazioni

Walking - A lezione di camminata

Provate a camminare davanti a uno specchio. Quasi sicuramente, noterete qualcosa cui non avete mai fatto caso: la testa e le spalle sporgono in avanti, le punte dei piedi guardano verso l’esterno… Piccoli difetti dovuti al fatto che avete imparato a camminare con una postura errata.

Ecco: l’obiettivo del walking è proprio di insegnarvi a camminare in modo corretto, per non affaticare muscoli e articolazioni.

Anzitutto correggetevi allo specchio e memorizzate la postura giusta. A questo punto, siete pronte per allenarvi: quando e dove volete, su percorsi pianeggianti o in salita, secondo lo sforzo che siete in grado di sostenere.

L’ideale sarebbe allenarsi sulla battigia, scalze, per far lavorare al meglio le articolazioni del piede. Per aumentare l’esercizio, potete farlo in acqua (fino alle caviglie se non siete allenate, fino al bacino se siete esperte).

Ma se camminate su strada, occhio alle scarpe adatte: poco ammortizzate (non come quelle da jogging), basse (per lasciare libere le caviglie), molto flessibili nell’anteriore.

Lo scopo del walking non è camminare velocemente, ma farlo bene… e dimagrire: si bruciano  fino a 300 calorie in un’ora, e si arriva a 500 scegliendo percorsi in salita.

 

A quale parte del corpo è utile

Inoltre camminare correttamente svolge una rilevantissima funzione posturale, terapeutica, tonificante per il corpo e previene complicazioni cardiovascolari che possono  arrivare all’infarto.

Ecco quali zone del corpo se ne giovano:

  • addominali
  • cosce
  • glutei
  • fianchi
  • gambe
  • effetto dimagrante
Leggi anche
Tag:,
Antonio Napolitano
Redazione Staibene
  • Ecco la camminata brucia-grassi che rende di più - Staibene.it Rispondi
    2 anni fa

    […] Leggi anche: A lezione di camminata […]

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}