• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.638 visite

Dieta, i 6 formaggi freschi perfetti per non ingrassare

Se abbiamo deciso di metterci a dieta in vista della fatidica “prova costume” ed amiamo i formaggi, ci sono 6 tipi di formaggi freschi perfetti per non ingrassare. Ecco quali.

Se abbiamo deciso di metterci a dieta in vista della fatidica “prova costume”  ed amiamo i formaggi, ci sono 6 tipi di formaggi freschi perfetti per non ingrassare.

I latticini  infatti hanno un ruolo prezioso in una dieta sana ed equilibrata. I formaggi freschi, poi, con la loro leggerezza e digeribilità, sono perfetti per un regime alimentare ideale. Mozzarella e robiola, crescenza e ricotta, caprino e fiocchi di latte… C’è solo l’imbarazzo della scelta.

 

 

Le caratteristiche dei formaggi freschi

Si definiscono “freschi” perché non sono stagionati e perché la loro data di scadenza non supera i 30 giorni. E poi, hanno in comune diversi elementi:

  • il contenuto d’acqua superiore al 60%;
  • il colore bianco;
  • l’aroma tenue;
  • il sapore gradevolmente acidulo;
  • tanti fermenti lattici vivi.

 

 

Leggi anche: Tutto quello che c’è da sapere sulla ricotta

 

 

Formaggi adatti per la dieta

 

L’abbondante carica di batteri e il basso contenuto di lattosio rendono i formaggi freschi adatti a chi ha bisogno di arricchire la flora intestinale e a coloro che, per un’insufficiente produzione di lattasi, soffrono di disturbi digestivi.

Ma soprattutto, i formaggi freschi possono benissimo far parte di una dieta per perdere peso. A differenza di quelli stagionati, i formaggi freschi sono più leggeri. Una porzione di ricotta di mucca o mozzarella non appesantisce di calorie, ma fornisce una buona dose di calcio (ideale quindi per le donne, più esposte all’osteoporosi).

 

Leggi anche: Ricotta anche a dieta? Si, grazie

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}