• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

880 visite

Allergie, ecco le 6 cause più frequenti d’estate

Frutti di mare, punture di insetti, frutta esotica… Come regolarsi con le reazioni allergiche più frequenti

Le punture di meduse o pesci esotici – Se prevedete di trascorrere le vacanze al mare, tenete presente che alcune specie – certe meduse o particolari pesci nel Mar Rosso o ai Caraibi, possono indurre reazioni allergiche anche pericolose.

 

Il sole – L´esposizione al sole è un fattore che aumenta il rischio di reazioni cutanee, in aggiunta al maggior uso di prodotti solari contenenti potenziali allergeni, soprattutto in chi soffre di dermatite da contatto.

 

I pollini – Anche in estate, seppur in quantità inferiore rispetto ad altri momenti dell’anno, circolano pollini nell’aria. Se si vogliono evitare problemi, bisogna quindi consultare un calendario pollinico, per regolarsi di conseguenza.

 

Leggi anche; Meduse, insetti e ragni, difendiamoci così

 

Tag:
Antonio Napolitano
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}