• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

2.721 visite

Tumore al pene: i 5 sintomi che lo svelano in anticipo

Il tumore può colpire anche il pene? La risposta che molti uomini temono di dover sentire è “si”, il tumore al pene esiste anche se è piuttosto raro.
Ma di che si tratta? Come viene? Dove si manifesta? Quali sintomi presenta e quali sono i fattori di rischio?

Diciamo subito che il tumore al pene è una eventualità piuttosto rara che si manifesta più nei paesi poveri e meno dei cosiddetti paesi ricchi.

Colpisce mediamente un uomo ogni 100 mila ma con due eccezioni: in Italia colpisce meno che altrove con una percentuale di 0,7 ogni 100 mila maschi ; la seconda eccezione non riguarda la localizzazione geografica ma la conformazione del pene. I medici hanno osservato che se il pene è circonciso, il rischio praticamente viene azzerato.

 

 

Leggi anche: Allarme pene, per molti maschi una verità scomoda

 

Quali sono i fattori di rischio

 

L’igiene sembra essere una discriminante importante e ciò forse spiega anche perchè nei paesi ricchi è meno frequente e nei peni circoncisi, dove l’igiene nel glande è oggettivamente maggiore, è quasi assente.

L’osservazione clinica ha accertato che comunque ci sono altri fattori che concorrono a determinare una maggiore probabilità di insorgenza del tumore al pene. I sei fattori più rilevanti sono i seguenti:

  1. il fumo;
  2. l’età: sorge mediamente intorno ai 60 anni, ma nei paesi in via di sviluppo anche in torno ai 50 anni;
  3. l’Aids: la presenza del virus HIV è strettamente correlato al rischio di tumore;
  4. il papilloma Virus, altra condizione connessa alla promiscuità dei rapporti sessuali che è associata al tumore;
  5. la fimosi, ovvero il restringimento del glande che ostruisce l’igiene del prepuzio;
  6. i raggi ultravioletti: cosa che sconsiglia per esempio le pratiche nudiste .

 

 

Leggi anche: Il pene, le tue misure sono giuste? Scoprilo con il check up

Tag:
direzione staibene.it

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}