• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

7.764 visite

Sesso: le 14 ragioni per una fidanzata dell’Est, “censurate” dalla RAI

Le donne dell’est sono meglio delle italiane? La rai manda in onda le 6 ragioni per scegliere una fidanzata dell’est e scoppia il putiferio. Ma le ragioni vere sono 20…

sesso, donne dell'est

La testimonianza dell’attore i Fabio Testi
Come se non bastasse, il dibattito in studio ha preso una piega molto particolare, a cominciare da Fabio Testi che ha raccontato di un amico, fidanzato con una signora russa che per il compleanno del compagno lo ha portato a Mosca, in un bordello, ha scelto una ragazza e si sono divertiti insieme per tutta la notte: “Come fai a non innamorarti di una donna così, giustamente?”. Già, come fai, “giustamente”?
Ma l’attore insiste con un altro esempio decisamente poco elegante: “Se per caso l’uomo italiano ha qualche difficoltà nell’approccio finale con la donna, la brutta figura la fa l’uomo. Mentre se una donna russa vede che l’uomo non riesce a ottenere l’orgasmo, è lei che si sente in colpa. La femminilità esce in un altro modo”. La femminilità, dunque, si esprime dal senso di colpa per un orgasmo non raggiunto.
Ma di castronerie e cliché ne sono venuti fuori a bizzeffe, con la solita battuta sulle donne dell’Est che sposano gli italiani solo per i soldi e altre imbarazzanti “amenità”, come l’assunto secondo cui per le donne dell’Europa orientale “è l’uomo a dover comandare”.
La reazione indignata sui social network, diventata comprensibilmente virale, ha spinto il direttore di Rai 1 a scusarsi con i telespettatori.

 

 

Leggi anche: Le donne italiane si piacciono; nel corpo e nella mente

 

Quanto c’è di vero
Ma al di là delle polemiche il servizio televisivo ha comunque acceso un dibattito ed il rete fioccano i commenti.

Come quello di Marco 25 anni: “Mentre molte donne italiane sono diventate una sorta di “kap” tutte impegnate a voler in ogni ambito rimarcare una conflittualità con il maschio che spesso lascia il tempo che trova le russe hanno mantenuto una femminilità spiccata accompagnata si da un carattere forte e volitivo ma pur sempre di stampo femmineo.Dunque vediamo che le italiane hanno perso di vista il loro lato femminile a discapito di un lato solo apparentemente maschile ma che ha solo il sapore come dire di una dittatura democratica”.

A cui risponde Annalisa: “Io invece vi propongo uno schema al contrario non di donne ma di uomini:

  1. sono tutti papà sempre disponibili con i figli …dopo i 40 anni alti magri con tutti i capelli senza pancia;
  2. son sempre sexy, senza mutandoni alla Fantozzi , canotte bianche e calzini corti;
  3. perdonano il tradimento;
  4. sono disposti a far comandare la suocera;
  5. sono perfetti per i piccoli lavori in casa …elettricisti idraulici;
  6. non frignano, ruttano davanti al tv con la birra.

Insomma, il dibattito è aperto.

 

Leggi anche: Sesso, perchè le italiane sono le migliori al mondo

Tag:
Bruno Costi

Direttore Responsabile Staibene.it

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}