• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.131 visite

2 energy drink al giorno? Ecco cosa rischi

I pericoli per la salute delle bevande preferite dagli adolescenti

Un adolescente che beve due “energy drink” al giorno mette a rischio la propria salute, specialmente quella di cuore e ossa. Una lattina di queste bevande contiene infatti dai 50 ai 500 mg di caffeina, dosi elevate per un ragazzo o, peggio ancora, un bambino. A lanciare l´allarme è Gianni Zuccotti, membro della Commissione ministeriale sulla sicurezza alimentare, durante uno degli ultimi congressi nazionalidella Società italiana di pediatria.

I rischi della caffeina
“Due soli energy drink”, ha spiegato Zuccotti, “sono sufficienti per superare la soglia di tolleranza. La caffeina in eccesso può provocare problemi all´apparato cardiocircolatorio, aumento della pressione e interferisce sull´assorbimento del calcio”.
L´argomento è ancora poco conosciuto tra i pediatri, eppure la storia degli energy drink è giá lunga: nati nel 1987, questi prodotti hanno avuto una veloce diffusione negli Anni 90, fino ad avere un incremento annuo del 55% tra il 2000 e il 2006. Solo nel 2011, negli Usa il giro d´affari si è attestato attorno ai 9 miliardi di dollari.

I danni della taurina
“Altra sostanza pericolosa”, aggiunge Zuccotti, “può essere la taurina che può provocare diarrea, ipertensione, tachicardia e ipotermia. Molti giovani, inoltre, non distinguono gli energy drink dagli ´sport drink´. Serve maggiore educazione”.
Una recente indagine italiana svolta a Messina, infine, ha dimostrato come il 57% degli studenti intervistati abbia bevuto, nell´ultimo periodo, almeno un energy drink. “Numeri elevati”, conclude l´esperto, “che dovrebbero far riflettere”.

Tag:
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}