• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.560 visite

I 10 luoghi comuni del sesso più duri a morire

Quando si tratta di sesso, tutti sono convinti di possedere i segreti, i trucchi e le ricette “magiche”, le cose da fare e da non fare; e invece… Ecco tutti i falsi miti del sesso

Quando si tratta di sesso, tutti sono arciconvinti di possedere la bacchetta magica della conoscenza: i segreti, i trucchi, i consigli. E ancora le ricette “magiche”, le cose da fare e da non fare… E invece quello della sessualità è uno dei campi più infarciti di luoghi comuni che esistano. Vogliamo provare a sfatarli insieme?

 

1) Le donne hanno meno desiderio sessuale rispetto agli uomini.

FALSO. Il desiderio sessuale femminile semmai è diverso, ma non minore. Il desiderio maschile si accende nel vedere e toccare la propria partner, quello femminile arriva attraverso le parole. Se un uomo sa parlare alla sua donna, sarà più facile che scocchi la scintilla.

 

2) Il piacere di una donna dipende dalle dimensioni del pene del partner
FALSO Un uomo può essere un eccellente amante anche se non è un iperdotato o se non può ricominciare diverse volte di seguito l´atto sessuale. In che modo? Semplicemente stando attento ai bisogni della partner.

 

 

Chek up del pene: scopri se le tue misure sono “normali”

 

3) Tutte le donne possono avere più di un orgasmo durante lo stesso atto sessuale.
FALSO. Solo il 10% delle donne dice di poter avere più orgasmi di fila. Ancora non è chiaro se questo potenziale sia comune a tutto il sesso femminile, pur non avendolo sfruttato, o se solo certe donne abbiano quella capacità. Ma non è certo dalla capacità di avere orgasmi multipli che dipende la femminilità di una donna…

 

4) Un buon amante è chi può fare l´amore diverse volte di seguito.
FALSO. L´uomo che fa l´amore più spesso tende ad eiaculare più rapidamente, mentre colui che eiacula una sola volta riesce più facilmente a durare più a lungo.

 

Leggi anche: I disturbi dell’orgasmo maschile

 

5) I buoni amanti hanno tre rapporti a settimana……

(segue)

Tag:
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}